Mese: Settembre 2018

#F1Report: le pagelle del Gran Premio di Russia

La Russia si conferma terreno ostile per la Rossa che prende paga da una Mercedes troppo superiore, capace di collezionare una doppietta forse decisiva per le sorti del Mondiale. La gara è un déjà vu a colori invertiti del Gran Premio d’Austria del 2002 con stavolta Bottas nei panni di Barrichello nel lasciar strada ad Hamilton. Impressionante rimonta di Verstappen che …

Trendautunno : l’ultimo weekend di Settembre tra feste del gusto ed eventi

Il meteo dice che forse questo sarà l’ultimo weekend ad essere mite, poi dovrebbe davvero arrivare l’autunno, con pioggia e temperature più basse, allora bisogna approfittare e organizzarsi per andare a vedere i tanti posti meravigliosi che la nostra Italia offre, abbinati a feste del gusto, sagre, eventi gastronomici. In Umbria per esempio, nella bella Foligno, c’è la XX Edizione …

Un marziano a Roma. Il genio e la satira di Ennio Flaiano

«Io credo soltanto nella parola. La parola ferisce, la parola convince, la parola placa. Questo, per me, è il senso dello scrivere.» (Ennio Flaiano) Quando si parla di scrittori abruzzesi, il pensiero va immediatamente al vate D’Annunzio; poi a Ovidio, a Croce, a Silone… solo dopo ricordiamo Ennio Flaiano. Non è certamente un demerito di Flaiano – è che lui, …

Ryder Cup 2018. Europa e Stati Uniti di nuovo contro, stavolta sul fairway

La Ryder Cup ha qualcosa di magico. Elitaria e nazional-popolare allo stesso tempo, mescola alla perfezione la compostezza del mondo del golf al tifo sfrenato di un match di calcio, mette di fronte i due emisferi dell’Occidente generando uno scontro tra titani che ha storicamente regalato momenti di phatos raramente rinvenibili in molti degli sport più celebrati e conosciuti rispetto …

Buon compleanno Google!

Oggi, 27 settembre 2018, Google, l’ormai motore di ricerca più famoso del mondo festeggia i suoi primi 20 anni. Ma è bene puntualizzare cosa si festeggia, visto che in questi anni c’è stato un vero e proprio dibattito su quale sia il reale giorno da “festeggiare”. Infatti nella pagina principale oggi si specifica che sono trascorsi venti anni da quando …

Grande Fratello Vip : prima puntata stellare ma con poche star

In autunno cadono le foglie, arrivano le piogge e ripartono i palinsesti televisivi dopo tre mesi di repliche delle repliche delle repliche.I reality sono sempre in prime time come dicono quelli bravi e dopo tanta pubblicità Il Grande Fratello Vip ha fatto il suo debutto. Una splendida Ilary Blasi con capello più corto biondissimo e abito che lascia poco all’immaginazione, …

Brandon Lee: per pochi uno sconosciuto, per alcuni un attore, per molti una leggenda

Eredita il cognome dal leggendario Bruce, suo padre. Ed eredita anche la passione per il cinema e le arti marziali, campi nel quale diventa velocemente un maestro. Nei suoi primi lungometraggi, Brandon Lee, lo vediamo impegnato nei classici combattimenti che hanno caratterizzato anche la filmografia del genitore. Nonostante fosse divenuto celebre in questo ambiente Brandon era ancora insoddisfatto a livello …

69 anni fa nacque a La Mancha Pedro Almodóvar Caballero,uno dei geni della regia internazionale

Pedro Almodovar, uno dei più grandi registi spagnoli, la cui arte è riconosciuta anche a livello internazionale, ha saputo nell’arco di quarant’anni di carriera, raccontare tutte le sfumature della vita, con i suoi paradossi e le sue assurdità, inserendo spesso delle provocazioni che rendevano le scene tragiche o comiche e mescolandole nella stessa opera. Il punto di forza delle sue …

59 anni fa andava in onda la prima edizione de “Lo Zecchino D’Oro”, il festival canoro ideato da Cino Tortorella

Era esattamente il 24 settembre del 1959 quando andò in onda per la prima volta sui teleschermi italiani lo “Zecchino D’oro”, il festival di canzoni per bambini ideato e condotto da Cino Tortorella. Tortorella, già noto grazie al programma per ragazzi “Zurlì, il mago del giovedì” in cui interpretava Mago Zurlì, ideò una trasmissione ad hoc su richiesta di alcuni …

#MotoGPReport: le pagelle del Gran Premio di Aragon

Nemmeno il tempo di sistemarsi in poltrona che la gara ci priva di Lorenzo, sicuro protagonista. Poi oltre 40 minuti di adrenalina purissima, grazie ad un pacchetto di mischia da oltre 300 km/h che sfreccia nel toboga ispanico in maniera impressionate con l’addenda di un’eccellente Suzuki guidata poi da Iannone al terzo posto finale. Vince Marquez, con tanta grinta e …