Cosa vendete ? Pane, focaccia, taralli e dolci e insieme potete prendere un bel libro

Ci sono molti posti dedicati ai libri oltre alle librerie, alberghi arredati con scaffali che hanno volumi ordinatamente disposti,bar che prestano libri o li regalano,bistrot che affiancano buon cibo e buon bere a romanzi e thriller. Ogni tanto giro il web per scoprire posti nuovi dove trovare un libro da leggere e questa volta mi sono imbattuta in una panetteria, una panetteria davvero molto speciale.

Leggi anche https://www.trendemoda.it/attualita/varie/lamore-per-i-libri-unisce-e-una-coppia-sceglie-la-libreria-per-dire-si/

Il posto in questione è “Il Forno di Ciccio “ e si trova a Brindisi nel quartiere Casale, entrate e vi investe il profumo del pane appena sfornato, delle focacce, dei taralli, profumo di buono per capirci, poi vi voltate e affianco al bancone c’è una libreria, si proprio così, uno scaffale con le mensole dove si trovano tanti libri. Cosa c’entrano i libri con pane, focaccia & company? Molto, perché dopo aver acquistato al bancone è possibile prendere un libro in prestito per leggerlo o addirittura tenerlo, oppure se avete qualche libro in più potete portarlo e ne usufruirà qualcuno che non lo ha letto.

I flauti del Forni di Ciccio

Inventore di questa accoppiata è il titolare Gianluca Cassiano, la cui famiglia si tramanda la panetteria da generazioni, solo che ora c’è un’aggiunta alla tanta bontà che il forno produce, qualcosa che nutre la mente e lo spirito delle persone, lo scaffale con i libri. Quindi chi va a comprare da Gianluca può nutrire non solo il corpo ma anche la mente e l’idea sta piacendo moltissimo a tanti brindisini.

Leggi anche https://www.trendemoda.it/attualita/a-milano-ce-un-posto-magico-che-unisce-libri-e-green-la-libreria-della-natura-unica-in-italia/

Certamente è una trovata davvero molto bella, i libri sono portatori sani di emozioni e al Forno di Ciccio ci sono di tutti i tipi, dai romanzi, ai gialli, ai fumetti, a quelli specializzati, perché se si offre un servizio è bene farlo a 360 gradi. Un plauso a Gianluca Cassiano, spero che in tanti seguano il suo esempio, la lettura arricchisce sempre e unita con il profumo del pane, dei dolci e di delizie tipiche è davvero una splendida accoppiata. Alla prossima!

Roberta Maiolini

La foto di copertina è di Ida Santoro

Roberta Maiolini
Informazioni su Roberta Maiolini 320 Articoli
Musica | Televisione | Società
Radio | Cultura

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*