Festival di Sanremo: il “dittatore artistico” dopo la tempesta naviga a vista,la musica torni protagonista

Tra un mese sapremo già il vincitore della 69esima edizione del Festival di Sanremo, nel frattempo però il mare è stato in burrasca.La confereza stampa di presentazione di Sanremo ha scatenato venti fortissimi per le dichiarazioni ormai note di Claudio Baglioni, direttore artistico per il secondo anno della kermesse, che ha fatto un appunto sui 49 migranti che ancora erano in mare, ora invece accolti da diversi paesi europei, botta e risposta a distanza tra lui e il Ministro Salvini, malumori tra tutti i dirigenti Rai, dichiarazioni a destra e a manca su tutti giornali, ognuno dice la sua, chi si schiera da una parte e chi dall’altra. Come tutte le polemiche sanremesi passerà, anche se questa volta si parla di politica che non dovrebbe mai entrare in una manifestazione di musica leggera e quando scrivo leggera passatemi il termine. Certo parliamo anche di umanità, di una persona che esprime il suo pensiero, ma in una conferenza stampa dedicata a Sanremo si dovrebbe parlare di altro, di musica, di ospiti, di conduttori.

Claudio Baglioni è  ancora il direttore artistico che guiderà questo festival dal 5 al 9 Febbraio, Claudio Bisio e Virginia Raffaele  lo affiancheranno nella conduzione, a Rocco Papaleo è stato affidato il dopo festival, che in questa edizione sarà particolare,in omaggio ai Pink Floyd infatti sarà chiamato “The dark side of Sanremo” e ad affiancare Papaleo ci saranno l’attrice Anna Foglietta e la show girl Melissa Greta Marchetto. I cantanti in gara sono 24 : Federica Carta e Shade, Francesco Renga,Patty Pravo e Briga,Negrita,Daniele Silvestri, Ex-Otago, Achille Lauro,Arisa,Boomdabash,Enrico Nigiotti,Nino D’Angelo, Einar,Paola Turci, Simone Cristicchi,Zen Circus,Anna Tatangelo,Loredana Bertè,Irama,Nek,Ultimo,Motta,Il Volo,Ghemon,Mahmood.

Dopo 35 anni il dittatore artistico ha cambiato al formula del Festival della canzone italiana, infatti non ci saranno né nuove proposte né big, soltanto cantanti in gara. Le cinque serate si svolgeranno così: la prima sera tutti gli artisti canteranno per la prima volta,la seconda sera canteranno i primi 12, la terza gli altri 12, la quarta grande serata di duetti, ogni cantante canterà la sua canzone rivisitata con un ospite,l’ultima sera si riascolteranno tutte le canzoni e si decreterà la vincente.

Argomento ospiti: girano mote voci, di certo per ora si sa che ci sarà Manco Mengoni che in questo momento è campione con il suo album “Atlantico”, poi Andrea Bocelli con il figlio Matteo nuovo talento,Giorgia, Elisa e si vocifera potrebbero esserci anche Biagio Antonacci e Laura Pausini. Se ne aggiungeranno altri, 5 serate sono tante e Baglioni sono certa saprà sorprenderci , speriamo non duettando di nuovo con tutti le sue canzoni, perché va bene tutto,ma non possiamo ricantare “quella sua maglietta fina” davanti alla tv con l’accendino acceso di nuovo…ah no la torcia del cellulare, va bè ci siamo capiti!

Ogni anno il festival ci regala polemiche, se non ci sono non è festival, questa volta a meno di un mese dall’inizio la polemica c’è stata prima, ma se ne parlerà ancora ne sono certa, anche perché Bisio si è schierato dalla parte di Baglioni e dato che il suo autore è Michele Serra, che ama parlare di attualità vedremo cosa accadrà. Un solo suggerimento per i conduttori, se potete, visto che fate tante prove se poteste evitare di stare sempre con gli occhi per aria a leggere il gobbo sarebbe un bel gesto da parte vostra, sennò riprendete in mano le care vecchie cartelline, fa più chic ! Alla prossima!

Roberta Maiolini

 

 

Roberta Maiolini
Informazioni su Roberta Maiolini 320 Articoli
Musica | Televisione | Società
Radio | Cultura

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*