Instagram, addio Georgina. La nuova regina spagnola è Úrsula Corberó direttamente dalla Casa di Carta

Georgina Rodríguez è la madre biologica dei quattro piccoli figli di Cristiano Ronaldo. Ex dipendente del negozio di lusso del “miglio d’oro” di Madrid, è una modella e influencer spagnola che fino a qualche giorno fa registrava il maggior numero di follower su Instagram. Il suo partner è l’uomo più seguito al mondo su questo social: 126 milioni di persone rimangono aggiornate h24 su tutto quello che la star portoghese fa durante il giorno. Ma come ha fatto in soli due mesi Georgina a perdere il primato di donna spagnola più seguita su Instagram? L’uragano che ha superato il record ha un nome, un cognome e una pagina Wikipedia. Si chiama Úrsula Corberó, più conosciuta con il nome di Tokyo per il ruolo da lei interpretato nella serie “La casa de papel”. La Corberó, con 5,2 milioni di follower, è seguita in classifica da Georgina Rodriguez (4,7 milioni), le attrici Penélope Cruz (3,2 milioni) e Blanca Suárez (2,4 milioni), l’influencer Dulceida (2,3 milioni) e Paula Echevarría (2,2 milioni). ). Da parte loro, i tre uomini spagnoli con il maggior numero di follower su Instagram sono i calciatori Sergio Ramos (27,1 milioni), Andrés Iniesta (22,5 milioni) e Gerard Piqué (16,1 milioni).

E arriviamo al punto cruciale: come ha fatto Corberó ad accumulare più di quattro milioni di follower in pochi mesi? La risposta è molto semplice. Tutto deriva dal successo del ruolo da lei interpretato in “La casa de papel”, la serie di Netflix più guardata non in lingua inglese e numero 11 nella lista delle più popolari al mondo prodotta dal database di film e televisione IMdB. I fan più sfegatati, dopo soli 5 mesi dalla fine della serie, non si sono dati per vinti e hanno deciso di captare più informazioni possibili sulla terza stagione, da poco annunciata, spiando su Instagram i movimenti dei protagonisti.

Giorgia D'Ascanio
Informazioni su Giorgia D'Ascanio 126 Articoli
Cronista | Musica | Moda | Spettacolo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*