Il drammaturgo e scrittore Milan Kundera compie 90 anni

Kundera un grande scrittore e drammaturgo che ha donato una grande ricchezza alla letteratura europea.

Oggi, 1° aprile 2019, Milan Kundera compie 90 anni. Nacque a Berno nel ’29 in quella che oggi conosciamo come Repubblica Ceca.
Crebbe in una famiglia amante dell’arte, il padre era un grande pianista e, per un breve periodo di tempo, anch’egli si immerse nella musica diventando un jazzista.
Nei suoi scritti, in qualche modo, la musica e le arti in generale sono presenti, influenzato anche dai suoi studi filosofico artistici.

Si laureò nel ’58 in cinematografia, successivamente fu assunto dalla stessa facoltà come insegnante di letteratura mondiale.

Ma la vita per Milan Kundera non fu così facile. Dapprima si iscrisse al partito comunista dal quale fu cacciato perchè il suo comportamente non era in linea con il regolamento del partito. Successivamente aderì alla riforma “Primavera di Praga” ( un rinnovamento politico e sociale avvenuto in Cecoslovacchia nel 1968) e per questo gli fu tolta la cittadinanza Cecoslovacca.

Ma nonostante tutto il suo genio artistico non si affievolì, nel ’67 scrisse un romanzo satirico “Lo scherzo”, uno scritto molto potente che mostrava la reale situazione della Cecoslovacchia di quell’epoca.

Nel 1981 Milan Kundera ha vinto il Commonwealth Award per la carriera insieme con Tennesee Williams. Ha anche ricevuto il premio Mondello per il testo teatrale “Jaques e il suo padrone” e il Jerusalem Prix.

Da lí sua ascesa nel mondo della letteratura. Sicuramente il romanzo più conosciuto è “L’insostenibile leggerezza dell’essere” pubblicato nel 1982. La storia si svolge a Praga negli anni intorno al 1968 e descrive la vita degli artisti e degli intellettuali cecoslovacchi nel periodo fra la Primavera di Praga e la successiva invasione da parte dell’Unione Sovietica. La romanzo si focalizza sul gruppo noto come “il Quartetto di Kundera”, composto da Tomáš, la sua compagna Tereza, la sua amante Sabina e un altro amante di Sabina, Franz. Questi quattro personaggi vengono seguiti nelle loro vite fino alla fine.

Questo romanzo fu protagonista anche di svariate pellicole cinematografiche e fu anche citato in una canzone di Antonello Venditti.

Possiamo definire Milan Kundera come un innovatore dello stile letterario, infatti fa una mescolanza stilistica fra il saggio ed il romanzo

Oggi vive a Parigi insieme a sua moglie Vera, con cui nel 1975 si trasferì in Francià dove insegnò all’università di Rennes.


Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*