Dovete morire voi e il vostro Black Friday

Il Black Friday diventa un caso politico a Biella. A scatenarlo un post, su Facebook, dell’assessore al Commercio, Stefano La Malfa: “Dovete morire voi e il vostro Black Friday”, ha scritto, scatenando le reazioni dei commercianti e delle opposizioni che ne hanno chiesto le dimissioni nonostante abbia cancellato dopo poco il post. “Il mio era uno sfogo riferito al continuo e pesante bombardamento mediatico che c’è stato in questi giorni da parte di televisione e radio”, si è giustificato l’assessore. “Questa è una campagna che favorisce le grandi catene e non certo i piccoli commercianti”, ha aggiunto. Giustificazioni che non sono bastate a placare le critiche nei suoi confronti. A cominciare da quelle di Massimiliano Gaggino, consigliere di Forza Italia, che in una interrogazione chiede al sindaco Marco Cavicchioli di ritirargli le deleghe “vista la palese inadeguatezza tecnica dell’assessore ma soprattutto la sua spudorata e orrenda capacità di augurare per iscritto la morte a chicchessia”.

Pietro Guida
Informazioni su Pietro Guida 66 Articoli
Direttore editoriale
Giornalista | Web communicator
Scrittore | Fotografo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*