Il clown più spaventoso della storia sta tornando per un nuovo terrificante capitolo

IT, il pagliaccio assassino è tratto dall’omonimo romanzo di Stephen King del 1986, da cui deriva anche la prima serie televisiva a causa della quale molti ragazzi, bambini ed adulti di allora iniziarono a soffrire di coulrofobia (la paura dei pagliacci).
Il remake, datato 2017, fu accolto positivamente dalla critica con un indice di gradimento dell’85% con un voto medio di 7,2 su 10 (basato su 321 recensioni) il consenso critico dichiarava: “Ben recitato, spaventosamente diabolico e con al centro una storia assolutamente emozionante, It (2017) amplifica perfettamente l’orrore nella storia di Stephen King, senza perdere il contatto col suo cuore.


Secondo alcune indiscrezioni, date dai primi test di screening, il sequel di IT durerebbe 3 ore.
La Warner Bros ha appena terminato le riprese del secondo capitolo e lo ha sottoposto a delle visioni private per capire se la pellicola ha possibilità di successo oppure no.
Al momento questa sarebbe la durata temporanea ma non quella finale – ci auguriamo – ed è necessaria per valutare in anteprima la funzionalità della trama che narra le vicende dei giovani protagonisti dopo 27 anni, cadenza temporale alla quale risorgerebbe il male a Derry. “La trama è carina – scrive uno dei primi spettatori – “ma il film avrebbe bisogno di altro lavoro per risultare più accattivante”
Non ci resta che attendere ulteriori aggiornamenti fino al 6 settembre 2019, data ufficiale di uscita del secondo capitolo di IT.

Barbara Andreini

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*