No More Pain: Il primo album della pianista e cantautrice jazz, Giulia Malaspina. Questa domenica il concerto al Blue Note di Milano

giulia-malaspina

“No More Pain” è questo il titolo del primo album di Giulia Malaspina, promettente pianista e cantautrice jazz, che domenica 26 maggio si esibirà per la prima volta live al Blue Note di Milano,  una delle più importanti location dedicate alla musica jazz a livello europeo e non solo. Si tratta del distaccamento italiano del famoso club newyorkese che offre regolarmente una programmazione stellare di concerti jazz e blues.

Ieri mattina abbiamo incontrato Giulia a Milano, per sapere qualcosa di più su questo suo album d’esordio, frutto di un lavoro durato anni e di molte influenze musicali, e per farci raccontare qualche dettaglio sull’attesissimo live al Blue Note di Milano. “No More Pain” è il frutto di un lavoro lungo e minuzioso, ogni traccia inquadra un lato dell’emotività dell’artista, in un particolare momento della sua vita. Un bagaglio di esperienze che si divide tra l’Italia, casa dell’artista della Brianza, e l’America, dove Giulia ha iniziato a scrivere e poi concretizzare questo suo primo album.

Precisamente a Boston, nel 2014, a seguito della laurea in piano performance al prestigioso Berklee College of Music. Al momento dell’esame finale per la laurea, quando è richiesta un’esibizione dal vivo, Giulia ha scelto di presentare dei brani originali, ed è così che inizia a scrivere parte di quello che anni dopo sarebbe diventato “No More Pain”, il suo album di debutto.

giulia-malaspina

L’uscita di “No More Pain” è prevista per venerdì 24 maggio, mentre il primo live per presentare il disco si terrà domenica 26 maggio, al prestigioso Blue Note di Milano. Sul palco insieme a Giulia Malaspina saliranno i musicisti Luca Meneghello (chitarre), Maxx Furian (batteria), Roberta Brighi (basso) e Jossy Botte (sax e clarinetto), per un concerto in cui Giulia presenterà parte delle tracce che compongono “No More Pain”, ma anche parte del suo repertorio frutto di anni di studi.

Ed è proprio sullo studio, che pone l’accento Giulia, una componente fondamentale per la realizzazione del suo sogno. Perché suonare al Blue Note di Milano, nonostante lei abbia già calcato numerosi palchi e vinto premi a livello internazionale (nel 2011 si è esibita al Boston Symphony Hall, in occasione dell’evento “Rhythm of the Universe”, nel 2014 è stata tastierista del Berklee Commencement Concert all’Agganis Arena di Boston, nel 2015 ha vinto il concorso “Made in New York – Jazz Competition” classificandosi prima per miglior arrangiamento e terza nella classifica generale per la rivisitazione di “Estate” di Bruno Martino. Nel 2018 è stata infine l’unica musicista italiana invitata all’Havana International Jazz Festival) rappresenta un piccolo sogno per Giulia, data l’importanza del club a livello europeo e per la città di Milano.

malaspina

Un altro aspetto molto importante per Giulia, apprendiamo nel corso della chiacchierata, è lo scambio tra artisti. In “No More Pain” troviamo infatti arrangiamenti ed influenze musicali differenti, proprio perché Giulia ha voluto raccontare pienamente se stessa e tutto ciò che ispira la sua creatività. Oltre ai professori che l’hanno guidata nella sua formazione musicale, per lei sono stati molto importanti anche i suoi compagni di studio, ragazzi provenienti da ogni parte del mondo, ma soprattutto uniti dalla passione per la musica. Un’occasione di scambio continuo, per un dare e avere di conoscenze che finisce per arricchire tutti. L’album spazia infatti da brani intimisti, piano e voce, strumenti acustici, ballad jazz romantiche, armonie swing, pezzi più ritmati, e tributi alle colonne sonore della Disney.

“No More Pain” è un vero e proprio viaggio, un messaggio d’amore verso l’arte. L’arte di valorizzare e riconoscere se stessi attraverso la creatività, tramite la musica. Se volete prendere parte a questo percorso, se siete di Milano e dintorni, non vi resta che assistere al concerto di Giulia Malaspina questa domenica al Blue Note di Milano.

Qui tutte le informazioni utili:  bit.ly/GiuliaMalaspina_BlueNote.

 

Vittoria Marchi

Federico Falcone
Informazioni su Federico Falcone 984 Articoli
Responsabile T&M Laurea in Giurisprudenza | Giornalista Pubblicista | Social Media Manager Cultura | Sport |

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*