Na Gelosia e Loro: il film di Sorrentino conquisterà il David con la musica di Marchitelli?

Mancano pochi giorni e finalmente sapremo quale, tra le cinque canzoni in gara, vincerà il tanto ambito premio della “miglior canzone originale” ai David di Donatello del 2019.

Oggi punteremo i riflettori su “Na Gelosia”, il brano scritto per il film “Loro”, l’ultima pellicola cinematografica del premio oscar Paolo Sorrentino. La canzone porta la firma, in musica, di Lele Marchitelli, accompagnata dal testo di Peppe Servillo ed è interpretata dallo stesso attore, compositore e sceneggiatore originario di Caserta.

Il film ruota attorno al personaggio di Silvio Berlusconi. Un personaggio politico che, si sa, è sempre stato al centro di programmi, dibattiti televisivi, fiction e che lo scorso anno è finito sul grande schermo.

Dalla serie “1992” e “1993” che racconta tutto ciò che gira attorno alla sua figura nello schema politico e privato, Sorrentino porta sul grande schermo la vita privata e le vicende dell’ex premier di Forza Italia, brillantemente interpretato da Tony Servillo. A fare da sfondo feste in piscina, auto e ville di lusso, una schiera di donne nude e seminude, con una Veronica Lario interpretata da una superlativa Elena Sofia Ricci. L’attrice italiana veste i panni dell’ex moglie del premier entrando nei sentimenti e nelle vicende della Lario.

Le musiche originali dei due film, incentrati sulla figura di Silvio Berlusconi e la sua corte, sono composte da Lele Marchitelli autore, tra l’altro, dei grandi film di successo come “Benedetta follia”, l’ultimo lavoro cinematografico di Carlo Verdone, il premio Oscar “La Grande Bellezza” e “Noi 4”.

 Lele Marchitelli riporta di nuovo la sua musica in un film di grande successo che è pronto a conquistare i David. Con una playlist a tutto tondo, “Na Gelosia” racconta i sentimenti, le emozioni, le sensazioni provate dai protagonisti del film rendendo la musica parte narrante della storia, quasi a farne da protagonista.

Marchitelli negli anni ’90 è autore delle musiche di programmi comici come AvanziPippo Chennedy Show e L’ottavo nano. Scrive inoltre le musiche delle canzoni di satira interpretate da Corrado Guzzanti e dagli altri componenti del cast. Grazie a lui e alla sua band sono stati invitati e sono apparsi per la prima volta nella TV italiana artisti di livello mondiale come Nirvana, Elvis Costello e Youssou N’Dour.] Sempre per la televisione è autore di colonne sonore per Sciuscià, per vari documentari e spot pubblicitari.

Dal 2001 al 2006 è direttore musicale del Teatro Ambra Jovinelli di Roma, periodo durante il quale ha ideato e curato rassegne come Jazz all’AmbraSceneggiature ed Italia Oggi. Nasce anche l’esperienza di Bartleby lo scrivano, composizione scritta a quattro mani con Danilo Rea.

Per il cinema ha collaborato come autore di colonne sonore per film di importanti registi quali Giuseppe Piccioni, Renato De Maria, Cinzia TH Torrini, Riccardo Milani, Carlo Verdone e Paolo Sorrentino.

Manca poco e capiremo se Marchitelli conquisterà il premio e se vincerà anche il titolo di “miglior musicista” dei David di Donatello del 2019.


Giulia Antenucci
Informazioni su Giulia Antenucci 196 Articoli
Laurea in Lettere Moderne | Dottoressa in Comunicazione d'impresa, marketing e nuovi media | Comunicazione | Musica | Televisione | Viaggi Costume

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*