Trovato morto Keith Flint, il cantante dei Prodigy

E’ stato trovato privo di vita all’interno della sua abitazione inglese (Dunmow, Essex) Keith Flint, storico frontman dei The Prodigy. Aveva 49 anni. Sono in corso indagini per accertare le cause del decesso.

Con i Prodigy ha pubblicato sei album, tra il 1992 (“Experience”) e il 2018 (“No Tourists”). Il successo di pubblico arriva nel 1997 con il masterpiece “The Fat Of The Land”, da cui sono stati estratti singoli di successo come “Smack My Bitch Up”, “Breathe” e “Firestarter”.

Stando alle prime indiscrezioni trapelate dal commissariato locale, la morte di Flint non desterebbe sospetti.

Antonella Valente
Informazioni su Antonella Valente 169 Articoli
GiornalistaT&M Giornalista Pubblicista | Dottoressa in Giurisprudenza Teatro | Cinema | Cultura

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*