Cucina

Ecco Lisa, l’affascinante bionda di Birra del Borgo fatta con grano Senatore Cappelli e scorza d’arancia

Lei, Lisa, sembra uscita da un manifesto anni ‘50, di quelli che promettevano una nuova vita, leggera, scanzonata e spavalda. Cavalca una bici rossa fiammante, libera e gioiosa, trasportando grano (Senatore Cappelli) e arance. Ecco qui la ricetta della nuova lager prodotta da Birra del Borgo. Il mondo delle basse fermentazioni avrà la sua birra simbolo: italiana, elegante, semplice ma unica. Il progetto Lisa è in cantiere già dal 2015, a Birra del Borgo mancava una nuova sfida: la realizzazione di un prodotto italiano, negli ingredienti e nello stile, che abbracciasse un pubblico ampio, desideroso di ritrovare la qualità anche nella semplicità. Lisa è intensa, morbida, ammiccante ma incredibilmente fresca e leggera. Dorata, brillante e dalla schiuma invitante, elegante ma decisa, profumata di cereale e crosta di pane.

 

Una lager che ambisce a diventare simbolo di semplicità mantenendo una spiccata personalità grazie all’eleganza dello stile italiano, lo stile Birra del Borgo. Nella bottiglia da 33 cl troverete tante sfumature e una volontà precisa: quella di donare unicità, fascino italiano e ricercatezza allo stile lager mantenendo intatte la leggerezza e la semplicità che lo caratterizzano. Sarà presentata dal 17 al 20 febbraio al BEER ATTRACTION di Rimini, la fiera internazionale dedicata alle specialità birrarie, alle birre artigianali e al food per il canale Horeca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *