Keanu Reeves a Roma piange per la sorella malata

Divo di Hollywood assolutamente non mainstream, celebrità dallo spiccato lato umano proverbialmente avvolta da un alone di profonda riservatezza. Questo è Keanu Reeves, sorpreso dai paparazzi durante il suo soggiorno romano con la sorella, cui è legatissimo, gravemente malata.

Il volto è segnato dal dolore ma le accortezze riservate a Kim (questo il nome di sua sorella che da anni risiede nel nostro paese dove sta lottando contro un grave male) non mancano nei modi proverbialmente gentili di Reeves. L’occasione è stata quella di un pranzo a due in uno dei migliori ristoranti del centro capitolino nel quale l’attore aveva riservato un salottino privato.

All’uscita Il Messaggero lo ha fotografato con lo sguardo contrito intento a fumare una sigaretta prima far scortare sua sorella in limousine verso l’albergo dove risiede per questo soggiorno. In quel momento, l’algida star di Hollywood è stata colta dai paparazzi in un attimo di solitaria commozione. Un pianto sommesso, una scena di straordinaria sincerità che ha lasciato trasparire il dolore di un uomo che combatte al fianco di un proprio caro.

 

Credit: Il Messaggero

Antonio Rico
Informazioni su Antonio Rico 38 Articoli
Avvocato, Dottore in Scienze Politiche, Content editor per FIPAV e FIGC ed esperto in Sport Business Management

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*