Quando l’Oscar non arriva: ecco gli attori clamorosamente snobbati dall’Academy

Leonardo DiCaprio è uno di quelli che ce l’ha fatta: dopo ben 4 candidature andate a vuoto, finalmente è riuscito a vincere il suo primo Oscar nel 2016 con The Revenant. Così, si è conclusa felicemente una vicenda che aveva tenuto per anni il mondo del cinema con il fiato sospeso, e generato innumerevoli memes. Ma quali sono gli attori che, corteggiati dall’Academy con numerose candidature, non sono ancora stati premiati con un Oscar? Eccone qualcuno.

  • Glenn Close

Attualmente, Glenn Close detiene il record del maggior numero di nomination andate a vuoto (per un attore ancora in vita). Close ha ricevuto ben 7 candidature, di cui 3 come Migliore attrice non protagonista (1983, Il mondo secondo Garp; 1984, Il grande freddo; 1985, Il migliore) e 4 come Migliore attrice protagonista (1988, Attrazione fatale; 1989, Le relazioni pericolose; 2012, Albert Nobbs; 2019, The Wife). Quest’anno, Glenn Close è stata battuta da Olivia Colman, che ha vinto l’Oscar come Migliore attrice protagonista per La Favorita. Tuttavia, non si può certamente dire che Glenn Close sia stata snobbata anche altrove: tra gli altri premi e riconoscimenti, nella sua decennale carriera ha vinto 3 Emmy, 3 Tony e 3 Golden Globe. Ma sappiamo benissimo che a dimostrare il suo vero talento sono le sue interpretazioni indimenticabili (ad esempio, Alex Forrest di Attrazione fatale e Crudelia De Mon de La Carica dei 101), e non il numero di statuette collezionate.

  • Amy Adams

Amy Adams segue a ruota il record di Glenn Close, con 6 nomination andate a vuoto: solo una come Migliore attrice protagonista (2013, American Hustle) e 5 come Migliore attrice non protagonista (2004, Junebug; 2008, Il dubbio; 2010, The Fighter; 2012, The Master; 2019, Vice). Altre sue performance acclamatissime da critica e pubblico, come quelle in Arrival e Animali Notturni, sono state purtroppo snobbate dall’Academy. Amy Adams, che è comunque acclamata come una delle attrici migliori della sua generazione, si può consolare pensando che le è stata dedicata una stella sulla Hollywood Walk of Fame.

  • Bradley Cooper e Willem Dafoe

Le loro carriere e i loro stili sono completamente diversi: uno ha raggiunto la fama grazie alla commedia Una Notte da Leoni, l’altro con la sua interpretazione di Gesù ne L’ultima tentazione di Cristo di Martin Scorsese. Ma cos’hanno in comune Bradley Cooper e Willem Dafoe? Hanno entrambi collezionato 4 nomination andate a vuoto agli Oscar, nelle categorie Migliore attore protagonista e non protagonista. Dafoe può vantare 3 nomination come Migliore attore non protagonista (1987, Platoon; 2001, L’ombra del vampiro; 2018, The Florida Project) e una come Migliore attore protagonista (2019, Van Gogh). Bradley Cooper invece conta 3 nomination come Migliore attore protagonista (2013, Il Lato Positivo; 2015, American Sniper; 2019, A Star is Born) e una come Migliore attore non protagonista (2014, American Hustle), ma se consideriamo anche le nomination ricevute da Cooper in qualità di regista e sceneggiatore (per American Sniper e A Star Is Born), le sue candidature andate a vuoto salgono a 7. Quest’anno, Cooper e Dafoe sono stati entrambi battuti da Rami Malek nella categoria Migliore attore protagonista. Condivide il record di Bradley Cooper e Willem Dafoe anche l’attrice Michelle Williams, che ha ricevuto 2 nomination per Migliore attrice protagonista e 2 nomination per Migliore attrice non protagonista, andate a vuoto tutte e 4.

  • Tom Cruise, Johnny Depp, Brad Pitt e… molti altri!

Chi avrebbe mai detto che moltissime star di Hollywood, anche se famosissime e celebrate, non abbiano ancora ricevuto la statuetta dell’Oscar? Tutti questi attori si trovano correntemente a 3 nomination andate a vuoto: Tom Cruise, Matt Damon, Johnny Depp, Woody Harrelson, Angela Lansbury, Viggo Mortensen, Edward Norton, Michelle Pfeiffer, Joaquin Phoenix, Brad Pitt, Saoirse Ronan, Mark Ruffalo, Sigourney Weaver.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*