Cultura Novità Teatro

Nelle piazze e nelle spiagge trionfa il teatro degli artisti di strada

Un tempo era la musica degli auto parlanti ad animare le spiagge italiane. Poi sono arrivati gli animatori che dalla mattina alla sera hanno sempre qualcosa da proporre agli ospiti degli stabilimenti. Alla fine è stata esportata anche in Italia la moda dell’artista di strada che si esibisce sulle strade, o sul lungo mare, e allieta i bagnanti. Questa moda, già diffusa sulle spiagge iberiche, da qualche anno sta spopolando anche in Italia dove l’artista di strada è diventato ormai un portatore di allegria. E’ ormai consuetudine incontrare nelle feste e negli eventi questi giovani che si esibiscono con pochi mezzi e tanta passione. Fanno ridere i bambini e riflettere i grandi sulle storie che mettono in scena in un angolo della strada o su un pezzo di spiaggia. Persone che per esibirsi si accontentano di poche centinaia di euro e un panino perchè amano il loro mestiere e adorano esibirsi davanti a un pubblico. Portare l’arte teatrale sulle strade è ormai compito loro. E mentre i teatri si svuotano, a causa della poca propensione dei più giovani a questa disciplina ma anche del costo troppo elevato dei biglietti, sono loro che con passione avvicinano il grande pubblico a questa antica arte che non muore mai. Non è quindi una penalizzazione quella di accontentarsi di quattro stracci e una valigia per esibirsi intorno a un centinaio di persone in piedi, ma un’opportunità che gli artisti offrono a grandi e piccoli per far conoscere loro il meraviglioso mondo del teatro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *