Roma si accende di sensualità con il festival internazionale di burlesque Caput Mundi, il più noto in Italia

Un festival come vero e proprio simbolo della bellezza più suggestiva: è il burlesque, che con la sua colorata carrozza trasporta nella modernità i ricordi del passato, grazie a quella mirabolante macchina del tempo che è il Caput Mundi International Burlesque Award, in scena per la sua sesta edizione dal 16 al 18 novembre al Parioli Theatre Club. La kermesse, sempre guidata da Albadoro Gala e Silvio Cossi, promette faville e un pot-pourri di ospiti da ogni parte del mondo, pronte a darsi battaglia per guadagnarsi il titolo di Papessa del Burlesque 2018. Brinderanno alla vittoria con i mixologist di Compagnie dei Caraibi, main sponsor d’eccezione dell’evento.

“Questa edizione non sarà solo una sequenza di act, ma un vero e proprio racconto che condurrà il pubblico in luoghi astratti, fatti di bellezza e assurdità, contraddizioni e voli pindarici, sempre più vicini alla mia personale concezione del burlesque, fatta di grandi luci e profonde ombre” afferma Albadoro Gala, che quest’anno propone per il festival un omaggio al grande regista francese George Méliès e al suo celebre Voyage dans la Lune.

La tre giorni si svilupperà con l’esibizione e l’elezione della vincitrice nella giornata di venerdì 16 novembre, seguita sabato 17 dalla serata di gala con classico red carpet e infine grande festa domenica 18, con una giornata di relax per tutti gli artisti che hanno partecipato. Domenica, dalle ore 12 alle 19, si terranno anche dei workshop con gli ospiti Betsy Rose, Chris Oh!, Bambury Cross e John Celestus.

Il #CaputMundiIBA è ormai un evento di rito per tutti i curiosi e gli appassionati del genere retrò. L’eleganza e il garbo con cui giovani (o meno giovani, che importa) donne e uomini si accostano alla pratica del burlesque lasciano sempre sbalorditi, tanto che spesso il pubblico vuole testare sulla propria pelle l’ebbrezza di una calza sfilata con cura o di un guanto scivolato via con una distrazione mai casuale.

Informazioni: www.caputmundiaward.com

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*