Cappotti Autunno-Inverno 2018/2019: tutti i modelli che vi faranno perdere la testa.

Care fedelissime, eccoci al nostro consueto appuntamento e al primo fine settimana di novembre insieme. In questo “Weekend allo Specchio” tornerò a parlarvi di tendenze moda, e quale migliore occasione dell’intensificarsi del freddo, per scaldarci con un po’ di shopping? Lo faremo con un capo indispensabile ed evergreen, amato dalla maggior parte delle donne: il cappotto! Parliamoci chiaro, che amiate o odiate le stagioni fredde, l’abbigliamento che le accompagna è molto vario, i suoi colori sofisticati, con quel tocco di eleganza e mistero propri delle notti invernali. Ok, vi sta parlando una che predilige il freddo, ma ritengo che coprirsi con stile abbia un certo fascino, e sia sinonimo di grande femminilità. Senza indugiare, ecco a voi i capispalla per eccellenza, da inserire immediatamente nel vostro guardaroba!

Cominciamo col dire che le varianti di colore più glamour viste in passerella sono molteplici: viola, lavanda, celeste, senape, giallo, color cammello. Grandi must dell’anno sono i chiari come il nude, il rosa cipria, il panna e il bianco latte. Per le più classiche: non mancano le tinte scure come l’intramontabile nero e il blu notte. Particolare attenzione va alle tonalità più forti e decise come red passion, porpora/borgogna e verde oliva: i miei preferiti! Per le più modaiole: le chicche dell’anno, proposte per quasi tutti i modelli, sono la cinta stile “accappatoio”, e i mega colli versione scialle. Segnatevi questa smart guide per lo shopping ideale.

▪ Bon Ton. Il taglio chic e senza tempo è ben modellato sulla silhouette: aderente superiormente, si apre leggermente dal fianco in giù, riportandoci alla deliziosa moda degli anni ’50 e dei suoi cappotti di sartoria rigorosamente con bottoni. Colletti e polsi non disdegnano la presenza di sofisticati ricami o di eco-fur (mi raccomando, le pellicce ci piacciono finte!). Date uno sguardo ai deliziosi modelli di Dolce & Gabbana, Fendi, Miu Miu.

Taglio uomo. Sono naturalmente più ampi, e i motivi vanno dal principe di Galles, al gessato, all’ immancabile tartan, soprattutto nelle sfumature del grigio. Donano un inevitabile tocco di rigore, molto classy. Guardate le proposte di Calvin Klein, Stella McCartney e Alberta Ferretti.

Come un caldo plaid. L’effetto “coperta” di lana avvolge e coccola con morbidezza. Qui la trama proposta è maggiormante il tartan, classico o dagli abbinamenti di colori più inaspettati (come marrone e celeste). Anche le frange, in pieno stile maxi plaid, sono in gran voga. Non da meno, le morbide cinte in vita. Mango, Michael Kors e Versace presentano collezioni adorabili.

Animalier. Protagonista assoluta del prossimo inverno, la stampa maculata sbanca. E si conferma emblema di un look esotico di lusso. Che si passi dal taglio a campana di Bottega Veneta, a quello rock con spalline rigide di Tom Ford, al lungo e tradizionale di Max Mara, l’animalier resta una certezza irresistibile.

Eco-Montone/Peluche. Torna attualissimo il giaccone stile montone, dal morbido-casual con cappuccio e zip al dal taglio più classico con ampio collo e bottoni. Gli stilisti lo propongono nelle classiche sfumature del beige, ma anche nei colori molto scuri, fino a varianti insolite pop, come rosa o verde. Che sia “total peluche”, o soltanto con inserti su collo e polsini, non lasciatevelo scappare. Date uno sguardo alle proposte Diesel, Prada, Laura Biagiotti.

Montgomery. Un classico estremamente raffinato, che ci riporta alla nostra infanzia, il cappotto con alamari e cappuccio torna in grande spolvero. Per fantasie e colori prendete spunto dalle passerelle di Maison Margiela, Max Mara, Loewe. Il color cammello, ha secondo me quella marcia in più.

Insomma, mie care, la scelta è ampia e può soddisfare i gusti di tutte. Scommetto che già vi è venuta voglia di un po’ di shopping per la caccia al modello preferito. Buon piovoso weekend e alla prossima!

Daria Lucci

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*