#WeekendAlloSpecchio: Scrub corpo, nei giorni più caldi è il nostro alleato per una pelle al top

Care amiche, bentornate al nostro consueto appuntamento del venerdì. “Weekend allo specchio” quest’oggi tratterà un argomento decisamente interessante e attuale, non solo per il mondo femminile. Oggi voglio darvi qualche rapido consiglio essenziale per prendervi cura e preparare al meglio la vostra pelle. Diamoci dentro: buona lettura!

Un errore comune che in molti commettono è quello di pensare che la pelle del viso sia la parte del corpo più importante da curare e da proteggere, ma anche il corpo ha bisogno di molte attenzioni e cure. Tra di esse un vero e proprio trattamento beauty, che risponde al nome di scrub. Si tratta di una pratica di bellezza davvero antichissima, noto già nell’antica Grecia: si faceva strofinando il corpo con i semi di uva. Lo scrub è un trattamento particolarmente indicato per le zone più ruvide dell’epidermide, come i gomiti, le ginocchia, i talloni e consiste in un processo granuloso esfoliante. Vengono adoperati prodotti a base di micro granuli che, tramite l’attrito con la pelle, sono in grado di rimuovere le cellule morte, liberando i pori e favorendo l’ossigenazione. A differenza dello scrub, il peeling è un esfoliante di tipo chimico, che utilizza prodotti a base di acidi della frutta come l’acido glicolico o mandelico, che agiscono più in profondità nella pelle.

Lo scrub può consistere in una crema, un gel oppure un olio. Sta a voi scegliere la texture che preferite. E’ generalmente composto da una base cremosa (o liquida/oleosa) e da una componente abrasiva o esfoliante costituita spesso da micro-granuli o polveri. Questi ultimi di origine naturale, come zucchero di canna, caffè, farina di mandorle o avena, noccioli di frutta polverizzati, e ancora silicio, caolino, e sali del mondo minerale. La formulazione ideale è arricchita di sostanze idratanti e nutrienti, particolarmente raccomandate per le pelli secche e sensibili, soprattutto in questi giorni d’estate in cui la pelle del corpo è più stressata dal clima.

Esfoliare il corpo una, massimo due volte alla settimana è la frequenza più indicata, altrimenti si rischia di stressare la pelle e che si vanifichino i vantaggi di questo vero e proprio trattamento di rigenerazione. In autunno/inverno l’esfoliazione è utile per la pulizia della pelle e il ricambio cellulare, in primavera queste funzioni diventano irrinunciabili in vista della stagione calda. In estate, esfoliare con delicatezza e regolarità la pelle del corpo, garantisce un’abbronzatura più intensa e uniforme. Infine in tutti i periodi dell’anno lo scrub combatte il fastidioso problema dei peli incarniti, una seccatura soprattutto per noi donne.

Ecco tre prodotti consigliati per uno scrub super.

1. Brazilian Bod Buff Smoothing Scrub ‘N’ Mask, Sol De Janeiro (€21.95, 160 ml): una vera e propria maschera corpo che rinnova l’epidermide e leviga gli ispessimenti cutanei. A base di cristalli di quarzo brasiliano e argilla.

2. Body Care Scrub, Biopoint. (€19.90, 500 ml): Con zucchero di canna e polvere di guscio di mandorla per esfoliare, più burro di karité e olio di sesamo per idratare la pelle. Detox e nutrimento assicurati.

3. Sparkle Skin Body Exfoliating Cream, Clinique (€33.00, 250ml). E’ perfetto per rimuovere le cellule morte e le impurità dell’epidermide anche nelle zone più ruvide, donando una sferzata di energia e morbidezza.

Daria Lucci

Leggi anche: Capelli al sole: curati e sani anche nei giorni più caldi

Leggi anche: Waterproof: i migliori prodotti cosmetici a prova d’ estate

Leggi anche: Estate 2018: i profumi più alla moda

Leggi anche: #BikiniSottosopra: è italiano il look supersexy dell’estate

 

Federico Falcone
Informazioni su Federico Falcone 690 Articoli
Responsabile T&M
Musica | Sport | Teatro
Costume

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*