HiTech

L’attesa è finita: l’iPad Mini è finalmente realtà

[box_dark]

Il mondo in una mano col piccolo, grande iPad Mini.

[/box_dark]

All’evento di presentazione Apple ha svelato il tanto atteso e discusso iPad Mini. Il nuovo tablet made in Cupertino è pronto a combattere la crescente ascesa di Amazon con il Kindle Fire, di Google con il Nexus e di Microsoft con il Surface.

Da anni si aspettava un tablet più piccolo e alla portata di tutti. Finalmente è arrivato! I consumatori adesso potranno avere un tablet più piccolo firmato Apple con prestazioni notevoli e altissima praticità.

Il nuovo iPad Mini ha uno schermo retina da 7.9 pollici, a differenza dell’iPad con i suoi 9.7″, con una risoluzione di 1024 x 768 pixel.

Il design resta invariato, anche se, a differenza del suo superiore, è più sottile del 53% e pesa circa 380 grammi.

Durante la presentazione Tim Cook ha evidenziato le differenze fra il nuovo mini iPad e il Nexus 7 di Google. Le dimensioni sono simili ma lo schermo di iPad è più grande, garantendo una migliore visualizzazione di pagine internet, web app e applicazioni.

Il processore montato è il chip A5, cioè quella CPU che possiedono l’iPhone 4S e l’iPad 2, un  dual-core da 1 GHz.
Il nuovo gioiellino è dotato di una camera iSight da 5 Megapixel e una camera frontale HD per le chiamate FaceTime.

Queste le novità principali di iPad Mini, tablet che sarà disponibile solo con modulo Wi-Fi dal 2 Novembre, anche in Italia, al prezzo di 329 € per la versione da 16 GB, 429 € per il 32 GB e 529 per il 64 GB.
Per la versione Wi-Fi + cellulare dovremmo aspettare ancora un po’. I prezzi sono rispettivamente per il 16 GB 459 €, per il 32 GB 559 € e per il modello da 64 GB 659 €.
Sarà possibile prenotare gli iPad Mini dal 26 ottobre attraverso gli Apple Online Store in moltissimi paesi, compresa l’Italia.

Che ne dite del “nuovo iPad”?

Antonino Marano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *