La PFM ricorda De André e incanta il Teatro dei Marsi: LiveReport + Photogallery

La Premiata Forneria Marconi omaggia Fabrizio De Andrè a 40 anni dal loro incontro

Il sound inconfondibile del gruppo prog italiano per eccellenza raggiunge terra abruzzese per due serate – sold out – mozzafiato. Capitanata da Franz Di Cioccio e Patrick Djivas (Leggi la nostra intervista), la PFM ha deciso di omaggiare l’incontro con Fabrizio De André avvenuto 40 anni fa con una tournée che sta registrando il tutto esaurito in ogni parte di Italia.

Il Teatro dei Marsi di Avezzano (AQ) ha vissuto dei momenti di eccellenza musicale che solo un gruppo come la Premiata Forneria Marconi poteva regalare. Ed è stata proprio la band a far tornare sulla scena Fabrizio De André, che anni orsono, prima di unirsi a loro in un sodalizio artistico unico, aveva rivelato che solo avendo un gruppo simile alle spalle sarebbe potuto tornare a fare musica in un certo modo.

Nell’oltre ora e mezzo di concerto i musicisti hanno ripercorso alcun dei brani più evocativi del Faber, da Bocca di Rosa, ad Un Giudice, dal Testamento di Tito fino a Volta la Carta. Il tutto condito da una giuste dose di ricordi, dei momenti vissuti insieme a Fabrizio De André in uno dei tour più suggestivi di sempre.

Protagonisti insieme a loro, il pubblico in estasi e pronto a cantare e battere le mani insieme a chi ha fatto la storia della musica italiana.

E’ difficile trovare le parole per commentare e raccontare delle simili serate, quello però che non possiamo mettere in discussione è l’immortalità di un cantautore come Fabrizio De André il carisma e la professionalità di un gruppo come la PFM che ha rivoluzionato un certo modo di fare musica, esportando la loro qualità anche oltre confini.


Foto Silvia Salvatore

Antonella Valente
Informazioni su Antonella Valente 169 Articoli
GiornalistaT&M Giornalista Pubblicista | Dottoressa in Giurisprudenza Teatro | Cinema | Cultura

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*