Musica

A spasso nella musica del 2013 con Alex Prigenzi, Dj chitarrista e speaker radiofonico

Un anno in musica è volato via. Un anno di suoni, di canzoni ed emozioni. Trend&Moda prova a ricordare 365 giorni di vita vissuta a tempo di musica ed ha chiesto a un giovane Dj, Alex Prigenzi, di ripercorrere in pochi minuti il suo 2013 musicalmente ricco di proposte interessanti. Alessandro Prigenzi, o più semplicemente Alex, classe 1990, è uno studente pelandrone di lingue, chitarrista, dj e speaker radiofonico. La sua vita è completamente rapita dalla musica, si fa conoscere attraverso i suoi edit e i suoi remix. Vanta una pagina facebook con più di 3000 fan e un profilo musicale online con più di 4000 followers. Oltre la musica ama l’inglese o meglio l’americano, nei suoi sogni gli USA. Si ai tatuaggi no ai piercing. Ironico, schietto, di poche parole, uno di quelli che pane al pane e vino al vino. Qualunquista? Forse si, nell’accezione umoristica più alta di un modo di proporsi, di esprimersi, di presentarsi al pubblico e alla radio con tutta la forza della semplicità che non è banalità. In radio sempre con la sua squadra, con i suoi amici, Valerio Tonelli, Cesidio Rocchi e Daniele Serra, ma anche con Alessandro il Greco e PLN; una bella squadra, quella che vince e non si cambia. Ricorda Daniel Kim, Alex Prigenzi, esempio di chi è riuscito perfettamente a riassumere in 6 minuti un anno, musicalmente parlando, davvero interessante. alessandro-prigenzi-djTutte le migliori tracce del mondo pop, hip hop e club internazionale, mescolate in un mashup dalla qualità impressionante. Daniel lo ha fatto addirittura con 68 canzoni: in questo megamix possiamo trovare i colossi degli ultimi anni come Lady GaGa, Katy Perry, Justin Bieber, Will.I.Am, ma anche nuove validissime entry come Martin Garrix con la sua Animals, traccia elettronica dell’anno grazie alla quale la musica pop e la musica club si sono avvicinate in maniera impressionante. Poi c’è il ritorno, in grandissima forma, della regina Britney Spears, l’ascesa della criticatissima ma quotatissima Miley Cyrus, Macklemore, il rapper rivelazione del 2013, i Daft Punk, che con la loro Get Lucky hanno portato ancora più in alto il loro già enorme successo in tutto il mondo. Fa di più Prigenzi in questa bella conversazione con Trend&Moda e ci propone la sua personale interpretazione dei migliori pezzi di un anno trascorso a battere musica. Ci pensa su Alex, passa al mixer nella sua testa la tanta musica che gli torna in mente e una via l’altra spara le sue cartucce. Dieci pezzi in fila per una top ten che regaliamo ai nostri lettori. Gianluca Rubeo

1- Bruno Mars – Locked Out Of Heaven

2- Macklemore & Ryan Lewis – Thrift Shop/Can’t Hold Us

3- Calvin Harris ft. Ellie Goulding – I Need Your Love (singolo pop radiofonico migliore degli ultimi tempi, Calvin Harris è riuscito a produrre un disco commerciale che non si mescola in mezzo alla musica che viene dimenticata facilmente. E’ il produttore musicale migliore, a mio avviso)

4- Daft Punk – Get Lucky (è stata suonata talmente tante volte da tutte le radio che ha annoiato un po’ anche i fan più accaniti, ma la qualità della loro musica rimane sempre incomparabile)

5- Imagine Dragons – Demons (rivelazione indie rock del 2013)

6- Martin Garrix – Animals

7- Miley Cyrus – Wrecking Ball

8- Lana Del Rey & Cedric Gervais – Summertime Sadness

9- OneRepublic & Alesso – If I Lose Myself Tonight

10- Zedd ft. Foxes – Clarity (classe 1989, il produttore tedesco in arte conosciuto come Zedd dà del filo da torcere a colleghi molto più “anziani” di lui, con i suoi singoli pop elettronici impressionanti)

 

E con gli auguri per un buon anno 2014 in musica Alex Prigenzi ci regala il remix di Wrecking Ball

Ascolta ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *