#CalciomercatoTime: è giorno di firme per Higuain e Piatek. Il Bayern piomba su Mancini

Ci siamo. Oggi sarà il giorno di Piatek al Milan e Higuain al Chelsea. Si perfeziona così questo valzer di attaccanti che porterà anche Morata lontano da Londra con direzione Atletico Madrid. Il centravanti polacco sta sostenendo in queste ore le visite mediche presso la clinica “La Madonnina” del capoluogo lombardo e siglerà già in serata un quinquennale da due milioni netti a stagione mentre al Genoa andranno 35 milioni per il suo cartellino più alcuni bonus legati alla qualificazione dei rossoneri in Champions League, realizzando così l’ennesima lauta plusvalenza dell’era Preziosi che si appresta a reinvestire parte del bottino per riabbracciare il figliuol prodigo Sturaro, contratto già firmato, e corteggiare Pjaca, facendo anche leva sulla volontà della Juventus, detentrice del cartellino, di farlo salpare da Firenze dove è ormai ai margini della rosa.

Per un “pistolero” che viene, c’è un “Pipita” che va. Higuain è atterrato a Londra e sarà con tutta probabilità già nel pomeriggio a Cobham per l’allenamento, visto che l’indimenticato “maestro” Sarri, che su di lui è andato all-in facilitando l’addio di Morata, vorrebbe già schierarlo domani nel match di Coppa di Lega contro il Tottenham.

Restando in tema di attaccanti e visite mediche, quasi un trend topic di giornata a quanto pare, si sta realizzando l’ennesimo miracolo milionario di Raiola. Balotelli infatti siglerà oggi un contratto col Marsiglia di soli quattro mesi e mezzo, nei quali però guadagnerà la cifra mica da ridere di 3 milioni netti! Dichiarato obiettivo della Roma, il promettente centrale difensivo atalantino Gianluca Mancini è diventato un obiettivo del Bayern Monaco che si sarebbe già fatto avanti con un’offerta al club bergamasco di 20 milioni e la possibilità di tenere a disposizione il giocatore fino al termine della stagione

Antonio Rico
Informazioni su Antonio Rico 38 Articoli
Avvocato, Dottore in Scienze Politiche, Content editor per FIPAV e FIGC ed esperto in Sport Business Management

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*