Attesa per gli Oscar 2018. Ecco i candidati a miglior attore

La notte degli Oscar è davvero vicina e tutti i candidati alla statuetta più importante fremono. Per la categoria “miglior attore protagonista” le nomination sono cinque e il favorito sembra essere Gary Oldman, classe 1958, protagonista de “L’ora più buia” di Joe Wright in cui recita nei panni di Churcill. Oldman in ogni film girato ci ha abituato a grandi trasformazioni e ora, dopo aver vinto la sua battaglia con l’alcool, oltre a svolgere al meglio la sua professione, sembra davvero un uomo più sereno.

Il secondo candidato è Daniel Day Lewis (per il quale faccio il tifo), classe 1957, con in film “Il filo nascosto” di Paul Thomas Anderson in cui è Reynolds Woodstock , stilista britannico e stella degli anni ’50. Daniel Day Lewis ha annunciato che questo sarà il suo ultimo film, poi si ritirerà, anche se tutti sperano che possa ripensarci. Dopo sei nominations e tre statuette vinte potrebbe davvero andare in pensione questa volta.

New entry fra i nominati è Daniel Kaluuya, classe 1989, britannico e figlio di due ugandesi. Ha già conquistato il pubblico con le sue performances teatrali e nel film “Get out” di Jordan Peele dimostra un carisma notevole (Il film è candidato, inoltre, anche per la migliore regia e sceneggiatura orginale). Kaluuya ammette di essere elettrizzato da questa nomination e, anche se ha affermato che probabilmente non vincerà, sotto sotto sono sicura che lo spera!

Poi c’è un altro pezzo da novanta come Denzel Washington. Classe 1954, ha già due Oscar all’attivo, uno per “Glory” del 1990 e l’altro per “Training day” del 2001. Quest’anno è candidato per “Roman J.Israel, Esq”, regia di Dan Gilroy in cui è un avvocato idealista e solitario che deve confrontarsi con un mondo che nulla ha a che fare con i suoi valori più importanti. Un’interpretazione magistrale come sempre nelle sue corde e con il suo stile impeccabile.

Infine troviamo Timothée Chalamet, classe 1995, newyorkese. In una sola stagione è diventato l’attore più richiesto di Hollywood. Recita in un film per cui tutti noi facciamo il tifo “Chiamami col tuo nome” di Luca Guadagnino, nel ruolo di Elio, 17enne che vive emozioni forti in amore durante una calda estate italiana. Un ragazzo davvero di grande talento, ex fidanzato della figlia di Madonna, Lourdes e impegnato già a girare altri dur film, di cui uno di Woody Allen e scusate se è poco.

Cinque attori tutti di età diverse e molto affascinanti, davvero i più bravi del momento, difficile fare un pronostico , ma tra due giorni finalmente sapremo chi si aggiudicherà la statuetta più ambita del cinema.  Roberta Maiolini