Autore: Pietro Guida

Direttore editoriale
Giornalista | Web communicator
Scrittore | Fotografo

Fiera Internazionale del Libro a Tokyo, assalto allo stand italiano

Tokyo. Grande successo dell’editoria italiana alla 19esima edizione della Fiera Internazionale del Libro a Tokyo, dove lo stand tricolore e’ stato “preso d’assalto” da piu’ di 4mila visitatori, tra cui anche il principe imperiale Akishino. In aumento sia gli editori che i titoli presentati, con 38 case editrici che hanno tirato fuori il meglio della loro offerta, quasi 400 titoli, …

Cecchi Paone, tra succhiotti e flessioni, ecco l’estate a Ponza

Ponza. Il giornalista impegnato da anni nella divulgazione scientifica è stato pizzicato dal settimanale Chi in vacanza nelle acque di Ponza in compagnia del suo personal trainer portoghese, Claudio. Non sono però bastati i cinque chili persi nel reality in Honduras a inizio anno per superare la prova costume. Il conduttore televisivo è ancora un po’ appesantito e probabilmente anche per …

La televisione si rinnova e ritorna agli anni Ottanta con Dallas II

La televisione di oggi ha stancato. Le novità sono spesso remake riusciti male. Qualcosa di buono e originale c’è, ma qualcosa. E allora si riparte dagli anni Ottanta. La serie cult che ha incollato milioni di telespettatori davanti alla tv è pronta a rientrare nelle case degli italiani grazie agli schermi piatti di questo decennio. Basta ricordare che Dallas, prodotta …

La politica va in ferie… alla faccia della crisi!

Tutti hanno bisogno di riposo dopo un anno di lavoro intenso. L’ufficio ci ha mangiati il cervello e bisogna staccare per rigenerarlo. Ditelo però a quegli operai cassaintegrati che devono vedersela con il budget familiare. Qualcuno dice che alla fine in vacanza ci vanno tutti, che le spiagge sono piene, che davanti ai ristoranti c’è la fila e che la …

Ombrellini mania, arrivano i finti Wagasa per difendersi dal sole

Ombrelli colorati di bamboo e carta pesta, sembrerebbero i Wagasa giapponesi, gli ombrelli storici nipponici, ma forse arrivano dalla Cina. Una cosa è certa, però: nelle grandi città italiane quest’anno è scoppiata l’ombrellino mania o il wagasamania. Non si sa se siano giapponesi o cinesi, ma è certo che a venderli sono i filippini o qualche nordafricano. Dipende dalla zona, …