Bohemian Rhapsody si conferma il film più visto in Italia nel 2018

Diretto da Bryan Singer, Bohemian Rhapsody, il biopic che racconta i primi 15 anni della band di Freddie Mercury, dalla nascita nel 1970 al concerto Live Aid del 1985, si conferma tra il film più visti del 2018, con oltre 18.9000.000 euro di incassi superando anche “Avengers: Infinity War“.

Dopo oltre 40 anni il culto dei Queen non accenna ad arrendersi e la riprova è data dal fatto che il singolo che ha dato il nome al film, Bohemian Rhapsody, è considerato il pezzo rock più ascoltato di sempre in streaming. Ma le novità non finiscono qui. Infatti Rami Malek, l’attore che ha interpretato Freddie Mercury, ha conquistato una nomination ai Golden Globe per la sua magistrale interpretazione. Nonostante le diverse polemiche intorno alla veridicità storica di alcuni eventi che vengono raccontati nel film, la pellicola mostra la grandezza di una band e di un frontman che nel giro di pochissimo tempo hanno fatto la storia della musica rock mondiale e i loro testi, le loro melodie e i loro messaggi resteranno sempre impressi nel cuore di chiunque.

 

 

 

Antonella Valente
Informazioni su Antonella Valente 169 Articoli
GiornalistaT&M Giornalista Pubblicista | Dottoressa in Giurisprudenza Teatro | Cinema | Cultura

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*