Dal Giappone all’America, Emma con “Essere Qui” conquista il mondo ed è pronta ad infiammare i palazzetti di tutt’Italia

“Essere Qui” fa il giro del mondo: il nuovo album di Emma Marrone, uno dei più venduti in Italia, conquista il Giappone e l’America. E lo fa con due appuntamenti speciali: come avete potuto vedere dai numerosi video e foto postati sul profilo Instagram della cantante, Emma è stata ospite della terza edizione di “Italia, amore mio!2018” , il più grande evento dedicato al nostro bel paese che si è svolto lo scorso 21 aprile a Tokyo, e che raccoglie, ogni anno, oltre 50mila partecipanti. La cantante salentina ha conquistato il pubblico giapponese in un firmacopie “con gli occhi a mandorla”: tanta la felicità e lo stupore della cantante che non si aspettava tutto questo affetto e ammirazione al di fuori dall’Italia. In una stories postata sul suo profilo si vedono file di giapponesi in attesa di conoscere Emma, prima e dopo il suo live di Tokyo, con l’ultimo cd della cantante tra le mani. Da pochi giorni la cantante si è spostata in America, sempre in compagnia del suo team e di papà Rosario, in occasione della “Billboard Latin Music Week” di Las Vegas. Anche qui, la cantante si esibirà dal vivo nel corso della manifestazione, realizzata grazie alla collaborazione di ICE (Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane) e FIMI, in calendario dal 23 al 26 aprile. E in Italia? Nel nostro stivale cresce l’attesa per il tour che accenderà e infiammerà i palazzetti delle principali città italiane. Si parte il 16 maggio dal Palalottomatica di Roma per poi chiudere in bellezza al PalaPartenope di Napoli. Emma si esibirà, dopo due anni di assenza dai live, con i nuovi brani e con tutti i suoi più grandi successi che l’hanno decretata una delle cantanti italiane più amate e stimate degli ultimi anni. Buon viaggio, Emma. E buon viaggio, Essere Qui.