Estate agli sgoccioli ma tanta voglia di mare: i costumi di Miss Bikini

L’estate del 2020 non verrà dimenticata facilmente, per usare un eufemismo. Iniziata sotto l’auspicio di dimenticare i mesi di lockdown con la voglia di ripartire, essa è stata vissuta con speranza e ottimismo circa il futuro. Tuttavia, nonostante il tempo sia prossimo all’inevitabile autunno, la voglia di mare non solo è ancora intatta, ma è più forte che mai.

 

Il sole meno cocente del mese di settembre rende ancora più piacevole lo stendersi su una sdraio, rilassando il proprio corpo mentre un lieve vento carezza la pelle intenta a beneficiare di tutta quella vitamina D. In molti non sono pronti a rinunciare a questa sensazione e su questa linea di pensiero Miss Bikini si colloca con i suoi bikini in saldo, pronto a sostenere chi ancora non intende rinunciare alla sensazione della sabbia sotto i piedi e al rumore del mare.

 

Una storia di innovazione

E’ sulla spiaggia de La Celvia, una delle più belle di Porto Cervo, che Andrea Teofilatto ha la sua prima intuizione, destinata a cambiare la sua vita. E’ infatti da quello sprazzo di creatività, e con il sostegno di sua moglie Alessandra, che iniziano a delinearsi i primi passi di quello che nel tempo è diventato un brand capace di produrre costumi inediti, capaci di distinguersi dai modelli tradizionali in virtù del loro taglio innovativo e grintoso.

 

Le dimensioni ridotte e la varietà di stampe che contraddistinguono i primi modelli, peraltro, non vedono il loro debutto su un palcoscenico casuale, bensì nelle cinematografiche spiagge del Brasile, dove la produzione ha luogo favorita da una manodopera in linea con i primi modesti mezzi a disposizione. Il successo si rivela travolgente e ben presto questa piccola produzione familiare inizia a farsi strada, il proprio nome sempre più nella bocca dei crescenti acquirenti del mercato estero.

 

I viaggi della creativa coppia non diminuiscono, bensì aumentano seguendo lo spirito di continua innovazione ed evoluzione dei modelli in un mondo in cui la moda made in Italy richiede una continua capacità di adattarsi ai nuovi stili e alle tendenze.

 

Forte della conoscenza e dell’esperienza acquisita, Miss Bikini evolve in maniera costante i propri modelli: dall’iniziale cotton lycra, la produzione è passata cirè, passando per il neoprene in un esempio dei numerosi e continui esperimenti che questo marchio è stato in grado di presentare, guadagnandosi le passerelle di Milano e ottenendo la collaborazione di testimonial di grande fama. Ma pur diventando una scelta amata dai VIP, Miss Bikini ha mantenuto il suo contatto con i suoi primi clienti, gli stessi che nei tempi più difficili hanno dovuto cercare bikini in offerta nel suo outlet di costumi da bagno, dove è possibile trovare sempre un modello adatto alle proprie forme.

 

Sia che si disponga di una silhouette prosperosa o di un seno più piccolo, vi sarà sempre un costume brasiliana o un reggiseno a fascia senza bretelline capace di valorizzare la propria figura. Magari scoprendo che tale meraviglia risulta tra i bikini scontati.

 

Un’estate speciale

Ciò però non rappresenta che un grattare la superficie della visione che Andrea Teofilatto ebbe quel giorno in Sardegna. E pur in un anno difficile per molti, con aziende costrette a chiudere e dipendenti costretti a rimanere a casa, Miss Bikini è ancora una volta presente, per aiutare chi ha ancora voglia di estate e voglia godersi i mesi più belli dell’anno, con i suoi costumi Miss Bikini a prezzi outlet disponibili online, pronta a dimostrare che nemmeno la pandemia è in grado di fermare un vero brand made in Italy, a disposizione per gli amanti della moda.