Il calcio in lutto per la morte di Emiliano Mondonico, storico allenatore dell’Atalanta

Il mondo del calcio piange Emiliano Mondonico, ex allenatore di Atalanta e Torino, squadre con le quali raggiunse traguardi tanto importanti quanto inaspettati. A 71 anni ha dovuto arrendersi a un tumore con il quale lottava da anni – 7 per l’esattezza – e che lo costrinse a quattro interventi chirurgici per l’asportazione di una massa maligna di ben sei chili, ma anche di un rene e di una parte dell’intestino. Ha sempre messo il calcio, lavoro e passione, al primo posto nella sua vita, continuando a seguirlo con ardore e dedizione anche una volta abbandonato quel mondo che tante soddisfazioni gli aveva dato. Unanime il cordoglio della serie A, serie B e di tutte le altre leghe.