Emma e Mondiale, la sua canzone d’amore 3.0. In arrivo Essere qui – BooM edition, il nuovo album

 Ho aspettato la mezzanotte, ho preso le mie cuffie e ascoltato Mondiale a tutto volume. Mondiale l’ho ascoltata con il cuore, l’ho ascoltata con la testa, l’ho ascoltata lasciandomi trasportare da tutte le emozioni che una canzone può far uscire. Note e parole che ti prendono dal primo ascolto, che, almeno a me, hanno lasciato una lacrima. Non una lacrima dettata dalla tristezza, ma una lacrima di speranza, piena di amore e, oltre le apparenze, piena di libertà. Una libertà che tutti dovremmo sognare, che tutti dovremmo cercare, che tutti dovremmo desiderare.  Mondiale è il nuovo singolo di Emma Marrone, prodotto da Luca Mattioni e uscito a mezzanotte su tutte le piattaforme digitali.  “C’è una parola potentissima che ci fa tremare.. la chiamano amore”.

 

 

Le parole di Colapesce di Matteo Mobrici e Federico Nardelli”, racconta Emma, “sono state un pugno nello stomaco, non ho avuto nessun dubbio quando ho sentito questa canzone d’amore 3.0, figlia di questi tempi moderni. Le “strategie” e la voglia di cambiarci a vicenda per amare con meno rischi possibili e per non farci spezzare il cuore”. “Romantica e struggente un po’ come me, ma stavolta il mio cuore è un palloncino ed è pronto a prendere il volo.. libero e rosso come non lo era da tempo”.

Non starò qui a fare una recensione degna di nota, non starò qui a commentare ogni singolo passaggio della canzone. Quello che mi piacerebbe scrivere e raccontarvi, al di là della grandezza e bellezza di Mondialeè la semplicità di Emma. Scocca la mezzanotte ed è subito diretta su Instagram con i suoi follower. Davanti allo schermo c’è lei, occhi lucidi accanto ad un bicchiere di vino rosso per festeggiare l’uscita del nuovo singolo, e la seconda posizione su ITunes già solo un’ora dalla sua pubblicazione, e tra Emma e i suoi fan è subito magia, confidenza, voglia di confrontarsi e di cantare insieme. Completamente afona la cantante intona il ritornello, chiama i suoi fan, chiede a loro pareri e consigli. E, cosa insolita forse ai tempi d’oggi, la Marrone si strucca davanti a loro, davanti al suo pubblico e alla sua gente. Perché senza trucco si è più belli, si è più liberi e “veri”: ed Emma è così. Vera, estremamente sensibile, una macchina da guerra. Una macchina mondiale che, questa mattina, dopo l’anteprima del video sul Corriere.it, regala al suo pubblico un altro regalo: il nuovo album.

Emma ha annunciato sui social il suo nuovo progetto Essere qui – BooM edition, in uscita venerdì 16 novembre in due differenti versioni: standard e in uno speciale formato magazine, interamente ideato e scritto da Emma.

“Ho iniziato a lavorare a questo progetto tanto tempo fa”, racconta Emma sui suoi profili social. “Ripenso a tutte le volte che scrivevo pagine e pagine di pensieri e poi cancellavo tutto, fino a quando dopo aver scavato a fondo nell’anima iniziavo a vedere il mio volto dentro le parole, così com’è senza trucco. È stato un percorso lungo e a tratti doloroso ma super esaltante, non avrei mai pensato di farcela davvero, di raccontare così tanto e di essere così onesta con me stessa e quindi con tutti voi! Oggi lo vedo completo e finito e sono fiera felice e super emozionata per questa bella novità! Buona vita Boom… Spero tu sia il primo numero di una lunga serie … Fino a quando avrò delle cose da dire …”.

Anticipato dal nuovo brano “Mondiale”, da oggi in radio e disponibile in digitale, “Essere qui – BooM edition” oltre al nuovo singolo e a tutti i brani del disco “Essere qui”, conterrà altri tre inediti: “Incredibile voglia di niente”, “Nucleare” e “Inutile canzone”. Svelata anche la cover dell’album, uno scatto del fotografo Tony Thorimbert.

Ecco il link del video in esclusiva:

https://video.corriere.it/emma-anteprima-video-mondiale-canzone-d-amore-30/76a0a9d6-dd2d-11e8-989f-9f5167836d06

 

Giulia Antenucci
Informazioni su Giulia Antenucci 141 Articoli
Comunicazione | Musica | Viaggi
Costume

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*