Sento è il nuovo singolo di Sissi, un tuffo nel mare dell’emotività delle parole: l’intervista

Sissi ha rilasciato lo scorso 17 aprile il suo primo singolo dal titolo Sento, disponibile su Spotify, Apple Music e tutte le principali piattaforme digitali per Sugar.

Giovane voce urban, dopo la partecipazione a X Factor 13 e il tour con Rkomi, Sissi si è impegnata nella ricerca di nuovi stimoli di crescita e di miglioramento artistico e personale. Da qui nasce Sento, una canzone toccante ed intima, racconta dei lati piùcomplicati del rapporto tra le persone, di quando le incomprensioni creano distanza amplificando il senso di inadeguatezza e straniamento. Lo sguardo introspettivo di Sissi è un tuffo nel mare dell’emotività e del potere terapeutico delle parole. Nel brano, Sissi è co-autrice del brano insieme a Silvia Tofani e Federico Secondomè: l’artista racconta di quanto le parole siano importanti, le parole difatti hanno un peso e certe ferite resistono nel tempo.

La produzione a cura di Federico Secondomè già al lavoro con Merk &Kremont, SDJM, Mazay, dona al pezzo una veste dalle coinvolgenti sonorità urban che si sposa alla perfezione con la potente performance vocale di Sissi ed il suo timbro intenso.

Classe 1999, Sissi, nome d’arte di Silvia Cesana, partecipa alle audizioni di X Factor 13, la sua performance del brano “Dal verde”di Calcutta si è subito guadagnata la standing ovation del pubblico e oltre 1,4 milioni di visualizzazioni su YouTube. I giudici hanno definito la voce della giovane cantante molto“affascinante”, elogiando la sua capacità di esecuzione semplice ma perfetta.La musica di Sissi vive di contaminazioni e influenze diverse, è una grande appassionata di rap, soul e r&b. La sua passione musicale si riflette nel suo disco preferito, Channel Orange di Frank Ocean ma anche nei suoi tatuaggi. La giovane si è infatti tatuata Amy Winehouse, uno dei suoi idoli, ma anche dei fiori e delle api in omaggio al disco Flower Boy di Tyler the Creator. Fra i suoi cantanti preferiti e punti di riferimento ci sono anche artisti “rock” come David Bowie e Marc Bolan.

Sissi con la sua voce ha accompagnato, riscaldato e animato i concerti di RKOMI, nel “DoveGliOcchiNonArrivanoTour”, in giro per i club italiani.

Ciao Sissi, benvenuta su Trend&Moda e MusicShowLIVE. Parliamo di “Sento”, il pezzo che è uscito questi giorni: come nasce?

Ciao e grazie! “Sento” è nata molto naturalmente, io Sylvia e Federico eravamo in studio insieme e stavamo improvvisando: fede stava suonando il piano e io improvvisavo sopra con la voce, alcune sere dopo ho scritto il testo della prima parte della canzone, poi siamo tornati in studio e l’abbiamo chiusa!!

Come nasce l’incontro con  Silvia Tofani e Federico Secondomè?

Ci siamo incontrati negli studi di Sugar a Milano e ci siamo capiti subito, lavoriamo molto bene insieme ed è sempre tutto mega divertente.

E invece la tua passione per la musica?

La mia passione per la musica nasce da quando ero piccolissima, ho sempre cantato e ho sempre ascoltato tantissima musica diversa e poi è diventata sempre più importante e indispensabile.

Il brano racconta dei lati più complicati del rapporto tra le persone: quanto sono importanti per te i rapporti? E quanto peso dai alle parole?

I rapporti tra le persone sono importantissimi, penso che scoprendo gli altri si possano scoprire anche tante cose su se stessi ed è bellissimo quando si cresce e matura insieme. Alle parole do molto peso e penso che a volte bisognerebbe “pesare” meglio le parole, comunque ho capito che non sempre bisogna farsi condizionare da queste.

Nel pezzo si sente una sonorità urban che si sposa benissimo con il tuo timbro: la tua musica infatti vive di influenze e contaminazioni musicali diverse. In quale però ti senti più Sissi?

Diciamo che essendo cresciuta ascoltando tanto jazz, soul e Rnb, mi ritrovo molto nelle sonorità fresche collegate a questi generi.

Il pubblico ti ha sempre sostenuto soprattutto dopo la tua eliminazione a X Factor 13: ti aspettavi tutto questo calore?

Sinceramente non me lo aspettavo, sono rimasta molto sorpresa, non riesco a descrivere quanto sia stato importante il calore che ho ricevuto e mi ha fatto solo avere ancora più voglia di lavorare un sacco per fare la mia musica.

Quale messaggio vorresti trasmettere con questa canzone?

Con “sento” vorrei far capire che siamo noi a decidere quanto peso dare alle parole e che spesso ci facciamo condizionare da ciò che in realtà non ci rappresenta e dovremmo imparare a essere più noi stessi.

E a chi la vorresti dedicare?

La vorrei dedicare un po’ a tutti!

Qual è il tuo sogno nel cassetto?

Forse potrebbe essere esibirmi con una grande orchestra!

 

Qui il video del brano:

In bocca al lupo Sissi !