Arrestato l’ex colonnello che uccise Pablo Esobar

Hugo Aguilar, l’ex colonnello della Polizia colombiana che comandò l’operazione nella quale morì il narcotrafficante Pablo Escobar, è stato arrestato con l’accusa di riciclaggio di denaro relativo alle attività di una milizia di destra ora smobilitata. Dopo essersi ritirato, entrò in politica e un decennio dopo divenne governatore del dipartimento di Santander, nel nord-est del paese. Le autorità hanno rilevato “una crescita patrimoniale insolita e accelerata” e hanno stabilito che “attraverso presunte triangolazioni commerciali con alcuni membri del suo nucleo familiare e di terzi, avrebbe tentato di legalizzare e nascondere stanziamenti ottenuti grazie ai rapporti con le strutture dell’ormai smantellato “Bloque Central Bolívar de las autodefensas”. L’inchiesta contro Alguilar, che avrebbe accumulato secondo le autorità una fortuna superiore a 5.2 milioni di dollari, è iniziata l’anno scorso quando il militare fu fotografato mentre guidava una Porsche, nonostante sostenesse di essere pesantemente indebitato per pagare risarcimenti alle vittime della violenza paramilitare. Lo ritroviamo tra gli uomini che sono apparsi nelle foto accanto al corpo morto del narcotrafficante Escobar.

 

 

Foto di: semana.com

Giorgia D'Ascanio
Informazioni su Giorgia D'Ascanio 126 Articoli
Cronista | Musica | Moda | Spettacolo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*